Crisantemi

Crisantemi


Acquista

€ 13,00

Online

Presso il negozio più vicino

Consulta la mappa
Strumento/materia: Chitarra » Due o più chitarre
Codice: EC11650
ISMN: 9790215900776
Tipologia: spartito
Genere: classica
Marchio: Edizioni Curci
Formato: 21x29,7 cm
Confezione: Brossura


Giacomo Puccini (1858-1924) compose Crisantemi, elegia per quartetto d’archi, tra gennaio e febbraio del 1890, in una sola notte di lavoro, toccato dalla notizia della morte di Amedeo di Savoia, duca d’Aosta, spentosi a Torino il 18 gennaio 1890.

La composizione fu pubblicata da Ricordi nel mese di marzo dello stesso anno. Nel 1893, Puccini riprenderà i due temi del quartetto nell’ultimo atto di Manon Lescaut.

Questa trascrizione è motivata dall’affinità tra il carattere della musica e il suono del duo di chitarre.

Dal punto di vista melodico e armonico, l’essenza della composizione è stata rispettata senza alcuna riduzione. Si è resa necessaria la trasposizione dal tono originale di do diesis minore a quello di si minore.

La diteggiatura è opera del duo di chitarre formato da Claudio Maccari e Paolo Pugliese, che l’autore ringrazia per la loro collaborazione, insieme all’editor Luigi Biscaldi.

EC 11650

Condividi